Diritto bancario

Il dipartimento di diritto bancario di SLM fornisce da più di quindici anni a banche locali e nazionali assistenza stragiudiziale e giudiziale.

L'assistenza e consulenza stragiudiziale si articola nelle seguenti attività principali:

  • valutazione delle bozze contrattuali di uso corrente presso la banca e/o predisposizione di testi contrattuali specifici per la disciplina dei rapporti con i clienti e/o con altre banche e/o con altri soggetti terzi;
  • pareri di opportunità e/o convenienza e/o correttezza relativamente all’apertura di nuove linee di credito a soggetti già clienti ovvero all’affidamento di nuovi clienti sotto il profilo delle capacità restitutorie, delle garanzie, della tutela per eventuali problematiche connesse (legate, ad esempio, a possibili azioni di nullità e/o annullamento, a revocatorie o a fattispecie penali, come quella disciplinata dall’art. 225 L.F.);
  • disamina preventiva delle situazioni debitorie che presentano profili di criticità al fine di procedere tempestivamente alla loro ristrutturazione, attraverso piani di rientro o accordi di rinegoziazione, ovvero mediante adozione degli strumenti giudiziali idonei a garantire alla banca una tutela immediata delle proprie ragioni creditorie (al fine di assicurare una disamina tempestiva ed un’azione efficace i professionisti di SLM partecipano ai Comitati del Credito delle banche clienti onde poter rendere la necessaria consulenza in tempo reale);
  • predisposizione ed invio di lettere per sollecitare il pagamento dei crediti ovvero per comunicare ai clienti la revoca degli affidamenti e la segnalazione a sofferenza presso la Centrale Rischi della Banca d’Italia;    
  • assistenza della banca nella fase precontenziosa (ad esempio, reclami, procedimenti di mediazione ex D.Lgs. 4.3.2010 n. 28, vertenze con i dipendenti).

L'assistenza giudiziale riguarda tutto il contenzioso; sia le vertenze in cui la banca è parte attrice sia quelle in cui la stessa è parte convenuta quali, a titolo esemplificativo:

  • recupero giudiziale dei crediti (decreti ingiuntivi, iscrizioni ipotecarie, precetti, pignoramenti, ricorsi per la dichiarazione di fallimento);
  • proposizione di azioni revocatorie ordinarie avverso atti di distrazione del patrimonio compiuti dai clienti;
  • difesa nelle azioni promosse da organi delle procedure fallimentari (ad esempio, azioni revocatorie);
  • difesa nelle azioni promosse da clienti (ad esempio, per asserito anatocismo e/o usura e/o illegittimità delle condizioni economiche applicate);    
  • difesa degli organi direttivi e/o dei componenti del Consiglio di Amministrazione e/o del Collegio Sindacale da azioni di responsabilità, sia in sede civile che in sede penale.

Grazie all’esperienza maturata nella consulenza, assistenza e difesa delle banche clienti, SLM è in grado di fornire un’assistenza qualificata e completa alle IMPRESE relativamente ad ogni aspetto del rapporto con le banche, sia in sede stragiudiziale che giudiziale.


Responsabili DIpartimento: avv. Stefano Grassi e avv. Ettore Bertò