Appalti pubblici e privati

Appalti privati

SLM fornisce al cliente un’assistenza estremamente qualificata, sia in sede di negoziazione ed elaborazione del contratto (appalto, subappalto, fornitura con posa in opera), sia durante lo svolgimento dello stesso, sia nella eventuale fase di contenzioso, anche giudiziale.  

L’approfondita e ventennale conoscenza della materia e delle problematiche connesse alla gestione di un appalto, sia sotto il profilo legale che pratico (organizzazione del cantiere, coordinamento delle imprese, qualità dei materiali, sicurezza lavoro, rapporti con la D.L., procedure di collaudo, svincolo delle ritenute a garanzia) consente ai professionisti di SLM di assistere in modo puntuale e personalizzato il cliente, entrando nel dettaglio di  ogni singola problematica e garantendo una soluzione appropriata per ogni esigenza.

La metodologia di lavoro di SLM in questo settore prevede l’intervento del legale sin dalla fase di negoziazione con la committenza ovvero con l’impresa appaltatrice/subappaltatrice (a seconda dei casi) in modo tale da poter assistere il cliente nella scelta della tipologia contrattuale più adeguata (appalto a misura, a forfait chiavi in mano, in economia, ecc…) e nella verifica degli allegati contrattuali (computo metrico estimativo, elenco prezzi, relazione tecnica, progetti architettonici, esecutivi e costruttivi, documenti autorizzativi, ecc…).

L’elaborazione del contratto avviene in stretto contatto e collaborazione con il cliente  in modo tale da recepire le specifiche esigenze e addivenire alla formazione di un contratto perfettamente “customizzato”.

SLM fornisce altresì un’assistenza particolarmente qualificata nella negoziazione e/o verifica delle polizze assicurative previste dal contratto (CAR All Risk, postuma decennale) e nell’impostazione dell’attività di due diligence da svolgersi durante i lavori al fine di garantire l’operatività delle coperture assicurative.

Nella fase esecutiva del contratto SLM fornisce consulenza e assistenza nella gestione dei rapporti con la controparte (sia essa l’impresa appaltatrice o subappaltatrice o il fornitore), con la D.L., con i collaudatori e con eventuali soggetti terzi che dovessero interferire nella esecuzione delle opere (ad es. proprietari confinanti, pubblica amministrazione, ecc….). L’attività in questa fase può riguardare contestazioni e riserve, variazioni progettuali in corso d’opera, revisione del prezzo, verbalizzazione delle operazioni e degli esiti del collaudo, richieste di svincolo delle ritenute a garanzia, ecc…...

Nella fase contenziosa SLM assiste i clienti sia nel tentativo di addivenire a soluzioni stragiudiziali negoziate, sia nell’eventuale contenzioso giudiziale in ogni stato e grado, occupandosi anche di intrattenere i rapporti con consulenti tecnici di parte e con consulenti tecnici d’ufficio. Particolarmente importante ai fini di un esito positivo del contenzioso è la tempestività delle denunce e il ricorso alla procedura di Accertamento Tecnico Preventivo onde evitare il rischio di decadenze e/o di alterazione dello stato dei luoghi con conseguenti difficoltà probatorie in corso di giudizio.

Responsabile Dipartimento: avv. Fabrizio Marchionni

 

Appalti pubblici

SLM fornisce altresì la propria consulenza e assistenza nell’ambito dei rapporti che l’imprenditore deve intrattenere nel caso di partecipazione a gare di appalto indette dalla Pubblica Amministrazione (o comunque nell’ambito di procedure ad evidenza pubblica).

I professionisti del dipartimento affiancano l’imprenditore sia durante la fase di gara (dall’esame del bando di gara, anche ai fini di una sua tempestiva impugnazione in caso di violazione della regola generale della par condicio, alla formulazione di quesiti alla Commissione di gara, alla predisposizione dell’offerta e relativi allegati, con particolare attenzione alle dichiarazioni sostitutive d’atto notorio che l’imprenditore è tenuto a rendere), che nei rapporti con la Commissione Aggiudicatrice, che nel corso dell’appalto vero e proprio, fornendo la medesima assistenza resa in ipotesi di appalti privati (con particolare attenzione alla tecnica di formulazione delle riserve da iscrivere tempestivamente onde evitare decadenze e preclusioni, alla formalizzazione di nuovi prezzi, alla verifica delle perizie di variante e degli atti di sottomissione).

Particolarmente importante è l’attività di consulenza ed assistenza che SLM presta all’imprenditore nella negoziazione degli atti costitutivi di Raggruppamenti Temporanei di Imprese e dei relativi regolamenti, dipendendo spesso dalla corretta formalizzazione degli accordi assunti il positivo svolgimento dell’attività esecutiva dell’appalto.

Il dipartimento assiste anche l’imprenditore nell’eventuale impugnazione dell’aggiudicazione in favore di altri concorrenti. Nello specifico vengono analizzati tutti gli atti di gara per valutare se sussistono i margini per impugnare l’aggiudicazione provvisoria o definitiva. Al riguardo, tenuto conto dei ristrettissimi termini per l’impugnazione (30 giorni), è necessaria la massima tempestività nel formulare istanza di accesso agli atti onde poter quindi valutare in modo compiuto la possibilità di presentazione di ricorso al TAR.

Responsabile Dipartimento: avv. Ettore Bertò